medicine e tecniche naturali, rimedi naturali

Anemia

L’anemia non è nient’altro che l’alterazione dei valori ematici di emoglobina.

Emoglobina,  è il nome lungo e complicato da ricordare

usato per chiamare la proteina che ha la funzione di trasportare l’ossigeno nel sangue.

Si diventa anemici quando i livelli di emoglobina scende rispetto ai range stabiliti nella “normalità”.

In realtà le cause dell’anemia possono essere diverse.

La prima è la diminuzione di ferro e denominata anemia sideropenica (appunto dal ferro).

La carenza di un importante vitamina può altresì causarla. Parliamo della preziosa vitamina B12.

La terza causa è l’assenza o la diminuzione di acido folico (anemia megaloblastica).

Quest’ultimo valore deve essere monitorato e tenuto sotto controllo, soprattutto nelle donne in procinto di avere una gravidanza e durante, ma anche nelle donne in menopausa.

Come sempre l’alimentazione gioca un ruolo importante nella prevenzione e nella reintegrazione dei nutrienti mancanti o sotto l’RDA consigliato.

La sola integrazione infatti non basta. Può essere utile come appiglio d’emergenza ma non a lungo termine se non si cambia l’alimentazione a favore del recupero di minerali e vitamine assolutamente insostituibili.

Per l’anemia sideropenica si consiglia  di incrementare il consumo di ortaggi soprattutto rucola, rughetta e germogli in genere, broccoli e spinaci (non è la prima scelta però a differenza di quanto raccontato nel famoso cartone animato Braccio di Ferro).

Le noci e le mandorle ne sono delle buone fonti a patto che siano mangiate con la pellicina esterna. Soprattutto i legumi  sono ricche fonti di ferro. Via libera a ceci e lenticchie, soia e fagioli di ogni genere e cicerchie. Si devono evitare quelli in scatola già precotti perché perdono le loro caratteristiche nutrizionali. E’ bene optare quindi per i baccelli freschi da ammollare.

Il cacao amaro e fondente può essere utilizzato allo scopo.

Per chi basa la propria alimentazione puntando sul pesce posso consigliare alcuni tipi di pesce come quello azzurro (pesce spada, salmone, sgombro ecc).

I carnivori troveranno ciò che cercano nella carne e dunque principalmente nelle frattaglie.

Non voglio citare per ragioni etiche e di civiltà le carni di altri animali da dove si possono trovare  fonti di ferro.

Integrare e aumentare le fonti di ferro dai cibi va bene ma non basta. Bisogna correggere i deficit alimentari e soprattutto eliminare quei cibi che invece sottraggono ferro all’organismo. La crusca e il carbone vegetale hanno la capacità di assorbire i minerali così pure un eccesso di cereali integrali (fitati) e l’aceto, l’alcol, i latticini, the e caffè e bibite gassate a base di caffeina e con un eccesso di zuccheri.

Per  ripristinare i valori di B12 è necessario accertarsi che non vi siano problemi di digestione. La mancanza del fattore intrinseco può inibire l’assorbimento della vitamina B12.

Detto questo una dieta più carnivora(fegato e frattaglie) o a base di pesce (aringhe, salmone, molluschi), uova e latticini possono compensare le lacune di una dieta dove il consumo di questi cibi sia limitato o nullo.

Sottolineo che la dieta priva di elementi che originano dagli animali (vegana o salutista) è una dieta completa che nulla toglie a quella onnivera o carnivora.

La carenza di B12 è da imputare all’industrializzazione e alle eccessive sterilizzazioni, concimature e lavaggi aggressivi delle verdure e degli ortaggi che perdono questa vitamina prodotta da muffe e batteri e depositata dunque sulla superficie delle loro foglie.

L’acido folico invece lo recuperiamo  mangiato cibi crudi. L’acido folico è infatti sensibile al calore e alla cottura.

Generalmente lo troviamo nella verdura a foglia verde e nella frutta secca.

Cinzia Zedda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...