diario di una naturopata, medicine e tecniche naturali

NON CHIAMATELA MENOPAUSA PRECOCE ..per favore!

“Secondo la medicina tradizionale, la menopausa è quel fenomeno fisiologico naturale, che stabilisce l’entrata della “terza età” (infanzia, adolescenza e maturità) nella vita della donna. Tale “fenomeno” è determinato dalla cessazione del flusso mestruale e dal trofismo delle ovaie, nonché dalla impossibilità di procreare. La medicina ufficiale, stabilisce che in un preciso periodo (periodo che si è allungato per la logica della evoluzione umana, nel decennio fra i 46-53 anni , ma che di fatto per il processo inverso prodotto dallo stress  e da molti altri fattori determinanti (iatrogeni, alimentari, sport agonistico, ecc…)è anticipato e viene ad anticiparsi sempre più frequentemente (anche al di sotto della trentina, comunque prima dei quaranta)) la donna entra in menopausa al variare dei parametri ormonali e dei sintomi ad essi associati. Prima di questo periodo tali alterazioni ormonali e la cessazione del mestruo viene chiamata menopausa precoce.”

La testimonianza di molte donne e la mia esperienza mi porta più lontano.

In primis la menopausa precoce esiste perché qualcuno ha stabilito che la cessazione del mestruo prima di una certa età sia conveniente. Il forte business che gira intorno alla voce “ormone” è altissimo. Non menziono poi la forte strumentalizzazione che hanno i prodotti di stampo naturale in merito (soia -isoflavonoidi-trifoglio rosso, la maca)  e altri prodotti nati per esigenze commerciali ma che nulla hanno a che vedere con la risoluzione del problema. Gli stessi ormoni bioidentici dalla” meravigliosa azione salva ormone sintetico” sono stati traviati dal loro beneficio che ne hanno dato i natali.

Anch’essi sono stati strumentalizzati e divenuti  un metodo di cura per pochi, economicamente inaccessibile e (mal)gestito dai pochi. E’ una vergogna perché ogni donna dovrebbe avere il diritto di curarsi con metodi naturali e più sani senza pagarne il caro prezzo “come se i bioidentici fossero un bene di lusso”, un diritto per pochi.

Comunque la menopausa precoce dovrebbe essere trattata per quella che è: un arresto del ciclo e la conseguente anomalia nei valori ormonali, ma di stampo tendenzialmente temporanea e trattata prendendo la persona analizzando la sua costituzione.

Siamo stati abituati a delegare la salute e la sua risoluzione e eventuali problemi alla medicina.

Se ho male alla testa prendo l’aspirina, se ho male allo stomaco prendo l’antiacido, se ho la febbre  via con un antifebbrile, se ho la menopausa  vai di ormoni.

Non si è più in grado di ragionare autonomamente. Se lo fai, sei condannato.

Quando arriva la soluzione logica o un professionista che controcorrente ci offre la terapia giusta ma che non concorre ai progetti delle grandi aziende farmaceutiche , in qualche modo viene o vengono screditati.

Apriamo gli occhi per favore!

Quante sono le figure mediche che dopo aver proclamato lo stato della menopausa precoce per stress o senza dare motivazioni hanno anche aggiunto:” tesoro, ti prendo per mano, ti accompagno in questo viaggio e vedrai che andrà tuto bene e risolviamo tutto! (ma senza ormoni)?.

L’alimentazione è troppo spesso sottovalutata. Non si va a fondo nella ricerca di cosa sosta nel piatto della cliente disperata.

L’alimentazione odierna è sbagliatissima e nociva, altamente infiammante e allergizzante (glutine, latticini, conservanti). Oppure è troppo abbondante e ricca di grassi di bassissima qualità ma a-nutritiva. Viceversa può essere de-nutritiva, ovvero non è sufficiente a compensare le richieste nutrizionali dell’organismo.

Resistenza insulinica: entriamo sempre nel merito di una alimentazione sbagliata e portatrice di altre patologie.

Fattore stress. Chi ci insegna a gestirlo? Chi ci indica come fare per rimodellare i processi mentali stressogeni?

Sport agonistico. Una attività troppo intensa o che va a stimolare troppo la fascia addominale /pelvica può non essere l’ideale per la regolarità dei bio ritmi fra cui il ciclo.

Disagi emotivi e traumi: problemi ad accettare una gravidanza o a rapportarsi nel ruolo di madre, problemi di autorelazione con il proprio corpo, problemi di coppia, insoddisfazione personale, traumi o nodi irrisolti..

Problemi fisici: a volta la tiroide e un suo possibile dis-equilibrio ne è la causa

Ecco, sotto questa luce direi che non si può parlare di menopausa ma di amenorrea legata a fattori personali e risolvibili con un po’ di impegno, costanza e dedizione verso il cliente (non paziente).

5 pensieri riguardo “NON CHIAMATELA MENOPAUSA PRECOCE ..per favore!”

  1. Salve,
    Ho letto con molta attenzione i suoi articoli e viste le mie particolari problematiche ho deciso di scriverle una mail privata a salusnova.natura@libero.it
    Spero che avrà tempo per leggerla e di dirmi cosa ne pensa: sarebbe di grande conforto e aiuto.
    La ringrazio fin da ora!
    Un caro saluto
    Elisa

  2. Buonasera, ho 35 anni e ad agosto mi hanno diagnosticato un esaurimento ovarico precoce in quanto in amenorrea da 4 mesi, il mio amh era 0,02 e il mio fsk molto alto. Nel frattempo ho smesso di fumare, sto cercando di mangiare meglio e di non allenarmi troppo. Ho provato la prp e la cura omeopatica sperando di riuscire ad aumentare il mio amh. Ancora non ho bene capito se è possibile che l’amh possa aumentare, se ho ancora una speranza di rimanere incinta …

    1. Carissima come naturopata non posso fare una dianosi e dirle se potrà rimanere incinte o meno. Non mi è chiaro se abbia consultato uno o più ginecologi che le possano dare una risposta limpida e certa!
      MI faccia sapere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...