Professione, rimedi naturali

ELIMINARE IL FUOCO DI SANT ANTONIO

L’herpes Zoster è il nome scientifico del temutissimo “fuoco di Sant’Antonio“. Sopra nome che , purtroppo per il dolore bruciante che emana, gli rende giustizia! Lo zoster altro non è che una malattia virale. Si sviluppa nei soggetti che hanno avuto la Varicella (il virus è il medesimo).
In alcuni momenti della vita, può succedere che, a causa dello stress, all’assunzione di alcuni farmaci o per un cambiamento climatico e al troppo sole, l’organismo si trova sguarnito dalle sue difese immunitarie, pronto per essere colpito da virus e batteri. Così il virus dello Zoster, trova terreno fertile per uscire dallo stato di latenza per torturarci con dolore, bruciore e spossatezza.

Sintomi:
Dolore pungente localizzato simile a una “morsicatura da ragno”.
Successivamente compaiono dolore, prurito,arrossamento e pustole sierose. Il dolore è intenso, interno (si insidia nel percorso del nervo) e debilitante. Altri sintomi, che possono essere vari: malessere , debolezza, dolori ossei e articolari, sensazione di tumefazione.

Durata: dalle due settimane fino a sei – otto mesi, a seconda dei casi.

Trattamento:
Il trattamento è efficacie quanto prima si diagnostica la malattia e si agisce tempestivamente sul virus. Ma la malattia deve comunque fare il suo corso. Per cui si può ridurre la formazione delle papule sierose sulla pelle, molto fastidiose e dolorose. Sensibili ad ogni sfioramento e particolarmente infette se si aprono.
Il virus prende i gangli nervosi e sceglie una strada precisa. Spesso il torace e la schiena, il volto/gli occhi, raramente altre parti del corpo.
Le strade terapeutiche devono prevedere questi tre elementi:
Fattore “nervoso”, cercando di lavorare sulla protezione del nervo sofferente.
Fattore immunitario, rinforzando il sistema.
Fattore inibizione, cercando di togliere nutrimento al virus.
Le risorse naturali offrono questo tipo di approccio, lavorando sulla condizione di riequilibrio del sistema.
Inoltre è possibile lavorare anche in prevenzione cercando di limitare le possibilità di risveglio del virus.

Hai lo Zoster e vuoi un appuntamento con la naturopata Cinzia Zedda?

Clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...