medicine e tecniche naturali, riflessologia, rimedi naturali

Notizie flash

I carboidrati indispensabili per la il nostro organismo?

Spesso succede di leggere notizie, o di ricevere consigli circa i benefici effetti che ne consegue dall’eliminazione dei carboidrati dalla dieta.
Ebbene, non sempre è così. In ogni caso, ogni individuo dovrebbe valutare se esiste davvero una motivazione valida per farlo, che non sia quella legata al desiderio di perdere un po’ di peso.
Un’ alimentazione è sana e bilanciata, quando fornisce tutti i nutrienti richiesti dall’organismo. Fra questi ci sono anche i carboidrati.
Se non vi è una ragione ben valida, come allergie o intolleranza, o altri problemi specifici di digestione o altro.., non è necessario eliminarli dalla dieta per stare meglio.
Le persone che eliminano i carboidrati, non sanno come sostituirli. Inciampando spesso in gravi errori. Uno dei quali è quello di sostituirli con altri cibi, in genere proteine e grassi. Oppure aumentando il consumo di frutta pensando di fare bene(troppo zuccherina).I carboidrati sono essenziali al corpo perché lo sostengono garantendogli energia. Quando questa fonte viene a mancare, è normale sentirsi stanchi e affaticati.

Colesterolo, come abbassarlo naturalmente

Il colesterolo è una sostanza vischiosa prodotta dal fegato in quantità normali è essenziale per il mantenimento delle funzioni organiche. In eccesso però può costituire un problema. Vediamo brevemente perché:
Il colesterolo in eccesso, si annida nelle arterie aumentando la probabilità di soffrire di malattie cardiache, ictus e infarto. L’HDL invece, è il fratello buono dell’LDL, e agisce come un vero spazzino portando via il colesterolo denominato “cattivo”.
Il colesterolo in eccesso si combatte a tavola eliminando o riducendo i grassi idrogenati, le margarine, i cibi fritti e industriali. I formaggi di qualunque tipo, a parte la vera ricotta di capra o di mucca.
L’aumento di verdura, frutta di stagione, condimenti semplici e controllati a base di olio EVO, succo di limone, aceto di mele, carni magre e pesce azzurro, può essere significativo nel controllare i livelli di colesterolo. Ma non sempre questo è sufficiente.
Lo stress e la sedentarietà sono molto comuni nella società odierna. Un ottimo modo per controllare lo stress è dedicarsi allo sport o a un’attività fisica quotidiana come camminata e corsa. Integrando la meditazione (mindfulness) e lo yoga.

Quando l’ansia non fa vivere

Quando nonostante tutto l’ansia non ci lascia stare, bisogna affrontarla da punti di vista diversi.
Integrandola con la psicoterapia, o se siete già in terapia, è possibile integrarla con alcune sedute di riflessologia plantare emozionale e/o mindfulness. Una buona abitudine è anche quella di valutare l’alimentazione e lo stato energetico del tuo fegato.
Forse non lo sai ma ci sono alcuni cibi che non ti aiutano ad essere su’ di tono e se il fegato è “intossinato” ti fa sentire depressa e ansiosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...